Home Start Up Perché l’avvio non riesce; e come evitarlo

Perché l’avvio non riesce; e come evitarlo

179
0

P

per avere successo negli affari, gli imprenditori devono comprendere le sfide e non ripetere gli errori degli altri. In questo articolo, discuteremo dei motivi più comuni per cui una startup fallisce e come gli imprenditori possono evitare errori e lavorare con cose che aggiungono valore.

Secondo la ricerca, ogni giorno vengono create circa centotrentasettemila imprese, ovvero circa cinque milioni in un anno. Se diciamo che il 90% di queste attività fallisce, allora centoventimila falliscono ogni giorno.

“Secondo Forbes: nove nuove imprese su dieci falliscono”

Questo fatto è complicato e duraturo, ma su cui potresti dover riflettere. Gli imprenditori possono persino prevedere il loro fallimento prima di avviare un’attività. Il motivo è che per essere ottimisti, l’investitore deve affrontare regolarmente dure realtà.

Queste statistiche non dovrebbero scoraggiare gli imprenditori, ma motivarli a lavorare sodo e in modo creativo.

Lo studio EarlyaPad mostra che le tre principali cause di fallimento di una nuova impresa sono la domanda del mercato (42%), seguita dalla perdita di liquidità dell’attività (29%) e infine dalla squadra sbagliata (23%). Gli imprenditori hanno più che sufficienti materiali che forniscono guide complete per l’avvio.

La situazione in ogni singola startup, marketing, servizi, prodotti, idee o team può variare. Tuttavia, sotto un’osservazione generale, di seguito sono riportati alcuni dei motivi per cui le startup falliscono e come evitare tali fallimenti.

Alcuni dei seguenti punti possono sembrare più importanti per le aziende maturate, ma molti possono essere utili per le nuove imprese.

  • Avvio di un’impresa senza una ricerca adeguata

Forse questo è il motivo più comune per cui le startup falliscono, specialmente quando hanno a che fare con un prodotto o un servizio tecnologico. Il problema principale qui potrebbe essere che l’imprenditore non è riuscito a effettuare una buona prima prova e risolvere eventuali problemi importanti. Ci sono diverse possibili ragioni per questo. A volte i fondatori vogliono uscire sul mercato in modo tale da non avere la pazienza di adattarsi e apportare le correzioni necessarie. Potrebbe anche essere che l’imprenditore sia stato così ansioso da trascurare i piccoli problemi.

Considera i servizi di comunicazione di chat video avviati nel 2012 e che sono iniziati in modo deludente in due anni. Inizialmente, questa attività sembrava un’ottima idea per lanciare una nuova tendenza virale; quale era la chat video in quel momento. Tuttavia, il programma di negoziazione include alcuni importanti guasti del software che hanno frustrato i clienti.

  • Esiste un prodotto simile nel mercato di riferimento?

La rivista Fortune ha riportato il “motivo principale” del fallimento delle nuove imprese: “Producono prodotti che nessuno vuole acquistare”, uno studio accurato delle startup fallite ha scoperto che il 42 percento di loro ha dichiarato che mancava la domanda per i loro prodotti . Cerca di ottenere quante più informazioni di mercato possibile.

  • Il vero imprenditore non ignora nulla

Dopo il pensionamento, l’ex società di commercio digitale Dijiwan, a Bordeaux, in Francia, ha scritto:

“Una buona idea di prodotto e un solido team tecnico non sono una garanzia per un business sostenibile”. Non dobbiamo ignorare il processo di business e le questioni di business, poiché questa è una parte del business. Alla fine, si può essere privati ​​di un futuro in quel business. Forse hai un ottimo prodotto o un team creativo di lavoratori, ma ignori le aree importanti dell’azienda e tutte le altre cose che ritieni poco interessanti, l’azienda potrebbe anche fallire. Inoltre, devi assicurarti che ci sia armonia all’interno del tuo squadra, questo promuoverà anche il successo.

In ogni avvio, proprio come le aziende maturate, le attività devono essere delegate. tuttavia, con una startup, le cose sono molto più organiche, il che significa che i ruoli e le responsabilità si sovrappongono. Le piccole cose possono diventare grandi. Alcuni dei componenti più importanti della nuova attività sono i fastidiosi problemi nel processo aziendale, la scalabilità del business e il suo modello.

Inoltre, i nuovi fondatori non sono sempre i migliori amministratori delegati. Inoltre, non tutti i CEO possono essere imprenditori per una nuova impresa.

  • Sforzati di superare la crisi: se le cose non vanno bene

Ogni nuova attività è formata da un team di persone.

La versatilità o la mentalità della squadra è essenziale. Ci saranno momenti in cui le cose potrebbero andare contro di te. La squadra che può lavorare insieme, può sopravvivere ai brutti momenti.

Gli studi hanno anche rivelato che le nuove imprese con i co-fondatori riescono più delle nuove imprese con un fondatore. Il co-fondatore aiuta a creare una solida partnership. Questa partnership garantisce una maggiore responsabilità.

  • Concentrati sul rendere felici i tuoi clienti iniziali

I primi clienti sono una delle maggiori risorse. Potrebbero anche essere i tuoi mentori e i tuoi seguaci. Non darli per scontati. Contattali, prendi sul serio i loro commenti per migliorare il più possibile la tua attività.

  • Non ignorare la concorrenza nel mercato

È importante prendersi il tempo necessario per comprendere la concorrenza del mercato per la propria attività, l’offerta, l’orientamento, i successi e i fallimenti della concorrenza sono importanti per sviluppare la propria strategia.

  • Trova un mentore

Affinché una nuova attività abbia successo, è importante circondarsi di mentori eccellenti per aiutarti a mantenere viva la tua passione. I mentori sono essenziali e quindi sono una scelta intelligente per i CEO intelligenti per iniziare. Il tuo mentore dovrebbe essere qualcuno che è un professionista nel tuo campo. Inoltre, dovrebbe essere qualcuno di cui ti fidi.

  • I tuoi piani e le tue idee dovrebbero essere semplici e realizzabili

Mantieni il messaggio breve, semplice e diretto al punto, indipendentemente dall’idea alla base del messaggio o del pubblico. Il pubblico si aspetta che tu debba essere un esperto nel settore, non è necessariamente necessario comprendere ogni dettaglio. Il pubblico vuole solo sentire la passione dietro il tuo messaggio e se la tua passione è abbastanza forte, ti seguiranno.

  • Perfeziona il tuo piano di vendita

Senza risorse o competenze adeguate, non è possibile effettuare vendite

Il team principale deve avere un vero canale di vendita, uno stato d’animo ed esperienza. L’acquisizione di queste competenze altrove potrebbe funzionare se il team principale non dispone di tali competenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui